96 thoughts on “Paris – Pont des Arts

  1. Beautiful shots, Madhu. Love the filigree first one as well as the perspective revealed in the 2nd. And makes me think of home where we have a place just like this back in Riga. 🙂

  2. Ciao Madhu :),
    dai vari commenti letti a questo post vedo che ci si chiede da dove derivi questa moda. Pare sia un’invenzione italiana, tutto cominciò con un romanziere e un romanzo che ben leggendo tra le trame sentimentali giovanili riscuote grande successo. Il narratore si chiama Federico Moccia, ho trovato un suo sito in cui tra l’altro si parla di lucchetti, questo: http://www.federicomoccia.it/es/node/244 credo prorpio che i fabbricanti di lucchetti siano grati allo scrittore per l’idea 😉

    1. Had no idea Popof!! Thank you for the information. Read somewhere that locks and keys have symbolised eternal love in China since centuries. Perhaps Moccia was inspired by those legends?

      1. Può anche darsi. Lui non ne ha rivendicato la paternità gli è stata attribuita dopo la comparsa dei lucchetti a Ponte Miglio a Roma a seguito di un suo libro circa 15 anni fa (tieni conto che è molto popolare tra gli adolescenti e che io non ho mai letto un suo libro ;))

Let me know what you think

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.